Giulia Manzi

Nasce il 20 settembre 1988, come il celebre Gian Burrasca, in un paesino sperduto della Toscana.

Trascorre l’infanzia tra boschi, libri e giochi, finché un mattino si sveglia adulta e deve decidere “cosa fare da grande”.

Sceglie di scrivere e di lavorare con le storie, così si iscrive a Lettere e frequenta il Master “Il lavoro editoriale” della Scuola del libro.

Nel frattempo pubblica tre libri (Il tempo non basta mai, Alberto Manzi una vita tante vite, per Add Editore; un saggio ne Il maestro nella foresta per Edizioni Dehoniane; La valutazione scolastica.

L’influenza del giudizio sulla motivazione dei nostri figli per Il leone verde) e si diletta a scrivere fiabe e filastrocche per bambini.