Home » Autori

Autori:



Girolamo Sofia

 Archeologo professionista e curatore scientifico del Museo Archeologico “Santi Furnari” – Tripi (ME), si occupa di tematiche legate all’ambito dell’archeologia classica ed è autore di numerose pubblicazioni scientifiche di carattere nazionale ed internazionale.


 


Martina Lupica Spagnolo

Ha 16 anni, è nata a Barcellona Pozzo di Gotto (Me) e frequenta il Liceo Scientifico.
È stata più volte premiata al Concorso Internazionale “La Finestra Eterea”, la prima volta a soli 12 anni.

  Pagina Facebook


 



Francesca Diolosa 

Nata a Cernusco sul Naviglio (Mi) nel 1982.
Diplomata in lingue, lavora full-time presso una nota multinazionale a Milano.
Oltre alla passione per la scrittura è anche restauratrice d’antiquariato e affermata shopper.
Grande amante degli animali, condivide il suo appartamento con il gatto Gas e il cane Lupin.


 


Angela Raccuia 

Farmacista, ha insegnato per 18 anni nella scuola dell’infanzia.
Formatrice docenti, è formatrice Gordon per insegnanti e genitori, è consulente nelle relazioni d’aiuto. È autrice di varie pubblicazioni universitarie ed è tra gli autori del libro Tessere di quotidianità interculturale.
È animatrice Caritas e catechista nella parrocchia di Tripi (Me) e nella Arcidiocesi di Messina. Organizza da oltre quattordici anni mostre ed eventi culturali.


 


Andrea Lerario 

Nato a Erice il 9 dicembre 1968.
Si appassiona alla lettura sin da bambino e, successivamente, si cimenta nella scrittura di poesie,
aforismi e racconti brevi in gran parte pubblicati sotto lo pseudonimo de “Il Conte Nudo” su blog e social network.
Nel 2015 pubblica “I conti del Conte”, una raccolta cospicua di cinquecento aforismi per
Cornucopia Pro, edita da Youcanprint self publishing.
Nel 2016 pubblica Cose di muffa, un racconto breve in
e-book distribuito in forma gratuita, edito da Youcanprint self publishing.
Nel 2018 pubblica L’ultima notte di Rocco Bellavia, il suo romanzo d’esordio edito da Casta
Editore.
Per carattere detesta parlare di sé ma s’impegna duramente affinché lo facciano gli altri, pertanto qualsiasi ipotesi di biografia dell’autore termina qui.

 andrealerario.it


Marco Ruffo 

Classe 1985, piemontese. Amante della musica e dell’arte. Si diletta con la chitarra elettrica e ne possiede una collezione. Nella sua vita ha corso diverse maratone, accumulato diverse miglia nautiche e letto più libri di quelli che riesce a tenere su suoi scaffali. Con la laurea in Business Management e una carriera imprenditoriale in erba, Marco Ruffo torna in Italia per lanciare il suo romanzo di esordio dopo aver vissuto a Milano, Londra, Amsterdam e Los Angeles. Timido e schivo, parla di sé attraverso i suoi personaggi. I Pirati di Maail è il primo volume di una trilogia che vi terrà col fiato sospeso!


Santi Cautela 

“Laureato a Roma in Scienze della Comunicazione e specializzatosi a Torino in Comunicazione Politica, un Master in Marketing Elettorale, Santi Cautela è un giornalista siciliano e consulente per la comunicazione. Dopo aver lavorato con numerosi brand aziendali, istituzionali e politici, è oggi responsabile comunicazione di un gruppo parlamentare all’Assemblea Regionale Siciliana e corrispondente di politica regionale per Tempostretto, è socio professionista dell’Associazione Italiana di Comunicazione Politica e vincitore del premio Il Gattopardo Ibleo sezione Giornalismo della città di Ragusa.”


Valentina Gangemi 

Giornalista pubblicista, laureata in Lettere Moderne all’Università degli studi di Messina. Specializzata in Filologia moderna, da sempre ha prediletto gli studi danteschi, realizzando le sue due tesi di laurea proprio sulla Commedia di Dante.


  Deve ancora scattare la foto giusta?!?

Andrea Ciaravella

Ripetente della classe 89. Vive nel segreto nazionale e difende la patria da oscure presenze. La parola Artista lo lascia sbigottito, solitamente si volta e cerca di defilarsi, ma essendo enorme e goffo finisce per attirare l’attenzione di tutti. Per diversi anni ha collezionato cassetti dove nascondere le proprie opere, poi ha perso le chiavi di ognuno. Nerd al punto giusto e sommelier del fantasy ha cominciato a percorrere la via della redenzione a fianco di Claus: la sua prima opera che non trova spazio nel cassetto per motivi che non vuole chiarire. Recentemente è diventato coinquilino di Sean Connery, ma questa è un’altra storia.



Alessio Nicotra

Laureato in “Scienze e tecnologie della Comunicazione” all’Università “La Sapienza” di Roma, nel corso degli anni ha portato avanti diverse collaborazioni con alcune testate giornalistiche e portali web, per cui si è occupato principalmente di realizzare interviste con personalità del mondo dello spettacolo e dello sport. Di recente è stato tra i vincitori della borsa “Giorgio Giavazzi” e ha lavorato per “La Gazzetta dello Sport”. Certe luci non puoi spegnerle è il suo romanzo d’esordio.


Angela Veronica Ferrigno

Classe 1980, vive a Prato con il marito Davide e i suoi due figli. Tra le sue passioni la scrittura, la lettura e i bambini. L’amore per i bambini nasce sin dall’adolescenza tanto che basa i suoi studi per conseguire i titoli per poter praticare l’arte dell’insegnamento. Insegnante di scuola primaria rafforza la sua passione e la sua professionalità studiando tutto ciò che tratta la psicologia infantile. Vincitrice della XV edizione del concorso letterario nazionale FantasticHandicap.


Annika Morris

Classe 2000, ha iniziato a inventare storie quando ha imparato a scrivere. È più forte di lei: all’improvviso, personaggi sconosciuti prendono forma nella sua mente e la pressano affinché racconti le loro vicende. Il suo motto è “sperimentare sempre” e quotidianamente combatte una dura battaglia contro la noia. Riesce a vincerla ogni volta immergendosi nell’arte, a cui ha deciso di consacrare la sua vita. Abitante di una dimensione perennemente sospesa tra realtà e finzione, non può fare a meno di amare sconfinatamente il genere fantasy. Batora – Il Risveglio è il suo romanzo d’esordio.


Francesco Morga

Classe 1983, è laureato in Lettere e specializzato in Filologia Moderna presso l’Università degli Studi di Bari. Autore e blogger casuale, è appassionato di horror, libri, musica, cinema e serie TV. Si definisce un “collezionista di cose inutili”. Così venne la notte è il suo primo romanzo.


Giuseppe Natuzzi

Nato a Santeramo in Colle il 18 Aprile 1990, dopo essersi diplomato al Liceo Scientifico del suo paese natale, nel 2009 si è iscritto all’Università di Lingue e Letterature Straniere di Bari. In questo periodo si risveglia la sua passione per il viaggio. Nell’estate del 2016 decide di intraprendere il Cammino di Santiago in solitaria, esperienza vissuta con un’intensità tale da cambiargli drasticamente la vita.


Aldo Rotella

Nato a Catanzaro, vive dal 1982 a Messina dove ha svolto per diversi anni l’attività di educatore e dove è impegnato nel sociale come operatore, nel Centro d’ascolto della Caritas Diocesana. Da molto tempo, sia a Catanzaro che a Messina è inserito nelle attività parrocchiali, specie per quanto riguarda la pastorale familiare.


Clary F. Silver

Nata a Palermo nel 1995, si è diplomata al liceo Artistico E. Catalano nel 2015. Il suo vero nome è Federica Lombardo, lo pseudonimo che utilizza è lo stesso che la contraddistingue come Blogger: su La libreria nel cassetto (bookblog e facebook) si dedica a recensire libri e a scrivere tutto ciò che ne concerne.
È uno spirito libero ed estroverso che ama viaggiare, adora la musica, divora libri e si occupa anche di fotografia. Un giorno vorrebbe insegnare.


Sara Frontuto

Quattordici anni, studia a Milano e vive a Bollate. Frequenta il liceo classico Beccaria. Grande lettrice di romanzi, fantasy, horror e classici. Autrice e amministratrice del Blog: “leggereforever”, con migliaia di follower. Le piace ascoltare la musica e suonare la chitarra elettrica. La tristezza sul tuo viso è il suo primo libro scritto all’età di dodici anni con il quale è stata una dei rappresentanti l’Italia nella sestina finalista del premio letterario mondiale Golden Aster Book 2018, classificandosi quinta nella sezione inediti. Da grande vorrebbe fare la letterata e la bibliotecaria.


Marco Vaccher

Nato a Roma nel 1982 ha collezionato diverse esperienze artistiche, quali lo speaker radiofonico (su Quantaradio dal 2012 al 2014) con “Nella vita mi alzo tardi”, conduttore nella kermesse letteraria “Notti Cangianti”, intervistando tra gli altri Paolo Crepet, Alberto Bevilacqua, Ascanio Celestini ed Erri de Luca. Sue opere brevi sono uscite sulla rivista “Effe”. La sua passione per il western lo ha spinto a scrivere il suo primo romanzo: Il Diavolo Indiano.